Le Diciotto Lune Riserva, edizione invecchiata della prima grappa della famiglia Marzadro a “il BonTà”

Diciotto mesi di affinamento in quattro legni diversi, acacia, rovere, frassino, ciliegio e di nuovo affinata per altri 18 mesi in botti di rovere.

Un’edizione speciale della sua prima grappa invecchiata, le Diciotto Lune, sarà presentata dalla famiglia Marzadro a “il BonTà”. Si tratta di una riserva che dopo i 18 mesi di affinamento in quattro legni diversi, acacia, rovere, frassino e ciliegio, viene unita e travasata in botti di rovere, dove viene lasciata riposare per altri 18 mesi.
Riserva Anniversario nasce così da un periodo di invecchiamento aggiuntivo di diciotto mesi in un numero limitato di selezionate botti di Ciliegio. L’ulteriore affinamento evidenzia un contrasto Grappa-Legno più netto e dona alla tradizionale Le Diciotto Lune, un sentore di Ciliegio più accentuato.

La storia della Distilleria Marzadro, che sarà presente a il BonTà con tutta la sua gamma di prodotti, vede il suo inizio nel lontano 1949 a Brancolino di Nogaredo, nel cuore della Vallagarina, in Trentino. È una terra suggestiva, solcata da vigneti “allevati” con cura ancestrale, che si arrampicano verso le pendici dei monti, partendo dal fondovalle punteggiato da alberi da frutto. Un inizio pionieristico, fatto di tenacia, caparbietà e molte promesse, nel tempo mantenute.

Attilio Marzadro, con la sorella Sabina, è il protagonista di questa storia. Egli ha saputo coltivare al meglio la sua terra per ottenere dai vitigni le vinacce più idonee alla di- stillazione delle Grappe, facendo propria un’arte secolare. Attilio Marzadro e’ uomo di montagna e come tale ha voluto trasmettere ai figli questa preziosa eredità fatta di intuizioni, entusiasmo e passione; ma anche di sapienza, esperienza e profondo amore per il territorio e la sua cultura.

La famiglia Marzadro, oggi allargata a tre generazioni, ha conservato intatto il patrimonio di tradizioni con grande impegno e professionalità, nell’ottica di una innovazione costante. Moltissimi i premi ricevuti nell’arco degli anni.

A il BonTà, oltre a tutta la produzione, verrà presentata un’edizione speciale della sua prima grappa invecchiata, le diciotto Lune.