La tradizione culinaria dei Castelli Romani.

L’azienda Argentati è arrivata alla quarta generazione tramandando la conoscenza delle eccellenze di una vasta gamma di prodotti trasformati della carne suina, tipici dell’area dei Castelli Romani, da padre in figlio.

La Porchetta Argentati, e gli altri prodotti tipici a base di carne di maiale, sono apprezzati non solo nel Bel Paese, ma anche in tutta Europa, grazie ad una rete commerciale di rappresentati che li distribuisce capillarmente. I prodotti sono curati nei minimi dettagli ed in particolare la porchetta di Ariccia IGP e il tronchetto di Ariccia IGP sono lavorati artigianalmente con l’aggiunta di soli prodotti naturali come sale, pepe e aglio.

La carne è acquistata prevalentemente da allevamenti italiani e, in quota minore, da allevamenti comunitari, provenienze che garantiscono lo standard di controlli più rigoroso al mondo.

L’azienda si occupa della lavorazione della carne suina trasformandola in alcuni tra i prodotti più rinomati della tradizione culinaria del Centro Italia, alcuni dei quali sono eccellenze del cibo “made in Italy” conosciute internazionalmente: la porchetta di Ariccia IGP, il tronchetto di Ariccia IGP, le coppiette, la salsiccia fresca e secca, il capocollo, i guanciali, il salame castellano tipo Siena e la pancetta tesa. “Esponiamo a il BonTà per il secondo anno consecutivo – dice Marco Argentati fondatore dell’azienda – l’anno scorso abbiamo avuto un ottimo riscontro ed è perciò nostro interesse continuare a lavorare proficuamente su questa linea, essendo Il BonTà un’ottima vetrina per i nostri prodotti di eccellenza”.