LA VERA MOSTARDA BOLOGNESE DI CAVAZZA 1898, E NON SOLO …

Nel 1898 a Bologna Alfredo Cavazza preparava in un piccolo laboratorio le sue specialità a base di frutta. La più famosa divenne la Mostarda Bolognese
a base di pere e mele cotogne che continua ad essere prodotta ancora oggi con la stessa ricetta. L’azienda si trasferì negli anni ’90 a Vignola, il
paese delle ciliegie, continuando a produrre, sempre in modo artigianale, prodotti di qualità a base di frutta senza coloranti, addensanti, l’aggiunta
di pectina, ma solo con frutta e zucchero prediligendo unacottura lenta e riservando ai prodotti un’ accurata attenzione.
La linea di prodotti più significativa, è quella delle Confetture Extra Antica Vignola con un’ampia scelta di gusti dai classici alle vere specialità come rabarbaro e fragole,visciole,fichi e mandorle, more di gelso nero o sambuco. Solo frutta e zucchero senza null’altro a garanzia di una qualità eccellente e con valori di frutta sicuramente ai vertici del mercato e naturalmente senza glutine.
“Esponiamo a Il BonTà per la prima volta, la prima motivazione che ci ha spinto è che a Cavazza 1898 interessa allargare il suo livello di conoscenza verso pubblici nuovi presentando tutte le linee di prodotti come le composte con solo gli zuccheri della frutta,le mostarde di frutta senapate,il succo di mirtillo, ecc. – dice Daniela Ugolini titolare di Cavazza 1898 – la seconda motivazione è quella di presentare in anteprima la nuova linea grafica delle confetture extra Antica Vignola con tutti i 22 gusti ed anche la nuovissima gamma di confezioni regalo.”