Gigi il Salumificio, per nove edizione a il BonTà!

Dal 2009 ha partecipato a il BonTà: oggi Gigi il Salumificio si prepara a festeggiare la sua nona edizione: la storia di Gigi il Salumificio inizia nel 1980, quando Mauro Reggiani realizza un piccolo stabilimento a Castelnuovo Rangone in provincia di Modena.

Insieme alla mamma Jole e ai genitori della moglie, Enzo e Ada, prende vita l’attività di produzione di Ciccioli e Strutto, con l’intento di mantenere viva la cultura di un salume legato al territorio ed alla tradizione della salumeria italiana. Con la moglie Maura Fontana, l’azienda aumenta l’assortimento dei salumi prodotti, mantenendo salda l’attenzione per la qualità e la tradizione, considerati ancora oggi i punti cardine per prodotti di successo.

Dopo aver terminato gli studi, i figli Luigi e Luca entrano a far parte della compagine aziendale, dando notevole impulso all’attività commerciale e produttiva.

Ecco una panoramica sulla sue delizie

CICCIOLI CROCCANTI

Il consumo dei Ciccioli Croccanti è diffuso in tutta Italia. Le ricette locali variano per materia   prima, concia, taglio e forma del prodotto finale. Citando i differenti prodotti potremmo avventurarci in una sorta di viaggio italiano dei Ciccioli Croccanti.

Le Greppole si ottengono dalla cottura di tagli selezionati di suino. Durante la cottura la parte grassa diviene strutto e la parte magra assume una consistenza friabile, come una patatina.

A seconda della ricetta il prodotto viene pressato in forma circolare (Frolli) oppure confezionato in vaschetta.

CICCIOLI MORBIDI

I Ciccioli Montanari e Campagnoli rappresentano una specialità salumiera tipica emiliana.

I Ciccioli Campagnoli racchiudono una componente molto artigianale nella pressatura, poiché avviene all’interno di tele, conferendo al prodotto una forma bassa ed arrotondata. I Ciccioli Campagnoli risultano maggiormente curati anche nell’impasto, utilizzando tagli di pancetta, gola e spezie selezionate.

Possono essere consumati come salume affettato da accompagnare a prodotti tipici della gastronomia emiliano-romagnola quali Gnocco Fritto, Tigelle, Piadina. Ottimi anche tagliati a cubetti per insaporire polenta oppure piatti freddi.

COPPA DI TESTA

La Coppa di Testa è un’autentica specialità italiana. Salume molto appetitoso ottenuto da un impasto di lingue e carni magre ricavate dalla testa del suino. Limpasto viene macinato grossolanamente, cotto e successivamente insaccato a caldo in budello naturale o sacco di juta.

La Coppa di testa viene poi aromatizzata con pistacchio, aglio, limone o arancio a seconda delle tradizioni locali.

PERCHE’ AL BONTA’

«Perché parlando direttamente con il cliente finale abbiamo la possibilità di avere un feedback immediato riguardo alla qualità dei nostri prodotti e Cremona è un bacino d’utenza ricettivo alle nostre tipicità».