Con Azienda Agricola Agostinelli inizia il viaggio nel BonTà 2018!

Mancano pochi mesi all’edizione 2018 de il BonTà, il Salone delle Eccellenze Enogastronomiche dei Territori (da sabato 10 a martedì 13 novembre). Noi iniziamo a conoscere gli espositori che lo popoleranno, facendo del salone di CremonaFiere un’esperienza sensoriale unica!

L’Azienda Agricola Agostinelli di Mario Agostinelli nasce in un terreno piccolissimo e circoscritto, che ruota attorno a soli cinque comuni del Pratomagno nel versante del Valdarnese, dove si produce un legume inconfondibile, il Fagiolo Zolfino. È proprio in questa zona che nasce la storia di una tradizione toscana, una tradizione che parte dalla terra e finisce alla tavola. Una storia fatta di amore, semplicità, competenza e qualità.

Tutto ebbe inizio venti anni fa quando la famiglia Agostinelli decise di iniziare la coltivazione di antiche varietà di legumi presenti nel territorio toscano. L’Università di Firenze mise a disposizione i primi lotti di sementi per iniziare l’attività dopodiché – nel tempo – l’azienda Agostinelli è divenuta il riferimento per la sperimentazione e il miglioramento genetico nonché la custode del germoplasma del Fagiolo Zolfino.

Mario Agostinelli, che è il principale coltivatore con una superficie di terreno maggiore, è orgoglioso della sua creatura, un fagiolo dal gusto unico, ricco di proteine, ferro, sali minerali e consigliato per un’alimentazione vegetariana o vegana. Le caratteristiche uniche di questo prodotto derivano dalla composizione del terreno, dove viene coltivato e grazie al quale si ottiene un Fagiolo Zolfino altamente digeribile grazie alla sua buccia finissima. È proprio Mario, insieme ai suoi collaboratori, a seguire tutte le fasi della crescita del prodotto fino alla selezione e il confezionamento, che avvengono rigorosamente a mano curando ogni minimo dettaglio.

Attualmente l’azienda Agostinelli collabora con l’Università di Pisa, facoltà di Microbiologia, nella ricerca volta a valorizzare le caratteristiche nutrizionali e salutari del Fagiolo Zolfino, alimento nutraceutico con capacità antinfiammatorie e indicato per la nutrizione di soggetti affetti da particolari patologie come il diabete.

«Quest’anno ci siamo decisi a partecipare al il Bontà, esponiamo per la prima volta – dice Mario Agostinelli titolare dell’omonima azienda – infatti desideriamo far conoscere i nostri prodotti al più vasto pubblico possibile. Porteremo, per i foodies che interverranno a il Bontà, il meglio della nostra produzione: Ribollita, Fagiolo Zolfino all’Uccelletto e Pappa al Pomodoro più tutti i legumi secchi come Fagiolo Zolfino, Cecino Rosa e Fagiolo Toscanello. Abbiamo deciso di venire a il Bontà perché la riteniamo una manifestazione interessante per il settore specifico; le aziende selezionate rispecchiano i prodotti tipici made in Italy dei quali riteniamo di far parte da molti anni».