Talente: tradizione e moderna tecnologia dell’olio toscano al BonTà

C’è anche l’Azienda Agricola Talente al BonTà 2018: situata nel comune di San Casciano in Val di Pesa, Località Talente, l’azienda si estende su un’area di 27 ettari di cui circa 6 a vigneto specializzato Chianti Classico e circa 17 a oliveto specializzato con circa 5000 piante di olivo Chianti Classico alle quali si aggiungono circa 75 ettari di terreno in affitto localizzati nei comuni di San Casciano in Val di Pesa e Scandicci, con circa 35 ettari di oliveto specializzato per un totale di circa 16000 piante e 25 ettari tra vigneto specializzato Chianti Classico e Vigneto Chianti.

L’azienda produce olio extra vergine di oliva e olio extra vergine di oliva Chianti Classico Dop e olio extra vergine di oliva Igp Colline di Firenze, ricavato dalle olive dei propri terreni oltre a quelli in gestione, oliveti composti da piante di culitivar toscane quali Frantoio, Leccino, Moraiolo e Pendolino coltivati a vaso cespugliato. Gli oliveti sono tutti situati in posizioni collinare.

La raccolta delle olive avviene sia a mano sia con l’utilizzo delle più recenti innovazioni meccaniche: si inizia verso metà ottobre quando i frutti non sono ancora arrivati alla piena maturazione e vengono franti entro le 24 ore nel frantoio aziendale di Talente, dove si coniuga la tradizione con la moderna tecnologia dell’impianto a ciclo continuo Alfa Laval, a temperatura controllata con una capacità produttiva di 1800/ kg di olive ora.

Così si ottiene un prodotto dal profumo intenso e fruttato con bassissima acidità, sapore gradevolmente piccante-amaro e colore verde brillante, insomma un prodotto genuino che mantenga integri i suoi contenuti vitaminici fino al momento del consumo.

«La nostra è un’azienda familiare che ha le sue radici dal 1997, dove il personale qualificato presta un’attenta cura nella lavorazione delle olive al fine di soddisfare al meglio il cliente nel garantire un prodotto di alta qualità, nel rispetto delle norme igenico sanitarie previste dal piano di autocontrollo Haccp. – spiegano -. Il nostro frantoio aziendale permette di regolare i tempi di raccolta e di frangitura così da rendere l’olio un prodotto eccellente e sano. Il momento della frangitura viene vissuto con molta passione per un prodotto quale è l’olio extra vergine di oliva, conosciuto fin dalle antichità per i suoi effetti benefici sulla salute e quindi per un impiego all’interno di una sana alimentazione».

«Sono già quattro anni che esponiamo al Bontà, e le nostre motivazioni dovute a un ottimo riscontro durante la manifestazione e dopo, durante l’anno, dove la clientela che va incrementando ci chiama per ordinare nuovamente i nostri prodotti».

Riscontri ottimi e importanti riconoscimenti non mancano: un articolo dedicato all’olio è stato pubblicato sulla rivista Spirito Divino in seguito ad una selezione eseguita dall’Università di Bologna, Talente era presente all’Accademia degli Uffizi di Firenze a seguito di una selezione degustativa, inoltre l’azienda ha partecipato, con successo, alla selezione provinciale degli oli e, per questo, ha potuto partecipare a fiere ed eventi nazionali e internazionali.

Negli ultimi cinque anni è stato inserito fra i migliori extravergini d’Italia del Gambero Rosso, ricevendo il riconoscimento di Gran Menzione al concorso 2013 Il Magnifico. Sempre nel 2013 ha ricevuto la menzione di merito al concorso Sirena D’Oro, ed era presente nella Guida Flos Olei 2014/2015/2016/2017 tra i migliori oli extra vergine del mondo.

Nel 2012 ha ottenuto il riconoscimento degli Oli di Eccellenza sulla guida on line iloveoliveoil.it; nel 2016 è stato insignito del premio Maestro D’Olio nei trenta oli migliori d’Italia in occasione dell’evento Extra Lucca 2016. Nel 2011 ha partecipato su selezione del Consorzio Olio Dop Chianti Classico alla manifestazione a Marone, sul lago d’Iseo, in rappresentanza dell’intera regione Toscana. Ha partecipato anche alla manifestazione Olio Capitale a Trieste nel marzo 2012, 2013, 2014 e 2016. Nel 2017 è stato fra i finalisti con il Dop Chianti Classico al Concorso Ercole Olivario, mentre l’Igp Toscano Colline di Firenze ha ottenuto vari premi: Corona Maestrodolio, primo premio al Concorso il Magnifico, Menzione di Merito alla Selezione dei migliori oli Dop e Igp della Regione, Medaglia d’oro al Concorso internazionale EVOO.

Il frantoio è operativo dal 2000 con sistema di autocontrollo del piano Haccp, dispone di una linea di imbottigliamento, etichettatura e pesatura elettronica, oltre alla conservazione e stoccaggio del prodotto sotto argon al fine di garantire la conservazione delle sue proprietà nel tempo. L’olio una volta franto viene trasferito alla filtrazione a cartoni per eliminare qualsiasi impurità. Tutti i passaggi sono altamente tracciabili con un sistema che abbraccia l’iter intero: dalla pianta fino allo stoccaggio e vendita.