Di Micco, oli d’eccellenza pugliese

Torna al BonTà 2019 la blasonata etichetta pugliese di Micco, una delle marche sinonimo di olio di qualità. L’Azienda Agricola di Micco nasce nel 1986 e impronta la sua attività nella cultura olivicola, conducendo direttamente i terreni di proprietà. 

Da sempre rispettosa dell’ambiente e della salute dei consumatori che si avvicinano ai prodotti, intrattiene collaborazioni con importanti tecnici agronomi per limitare al minimo gli interventi per la cura delle piante, grazie a monitoraggio in campo e valutazioni climatiche.

La spiccata propensione al miglioramento spinge di Micco a far sì che la propria produzione venga certificata dai rigidi e severi organismi di competenza, guadagnandosi il marchio D.O.P. Terra di Bari. Dopo aver certificato con il marchio D.O.P. anche il proprio stabilimento di confezionamento si è dedicata all’imbottigliamento dell’Olio Extravergine di oliva D.O.P. Terra di Bari – sottozona Castel del Monte proveniente esclusivamente dalle olive dei propri terreni.

Di Micco – con la stessa passione con la quale ha da sempre seguito tutte le fasi di crescita dell’oliva dal fiore al frutto, con lo stesso amore e dedizione – segue tutte le fasi importanti della lavorazione, dalla frangitura in frantoio ottenuta dal frutto dell’olivo semplicemente mediante processi di estrazione meccanica a freddo, quindi assolutamente puro, al confezionamento ove consegnare al degustatore finale un prodotto di indubbia qualità.

«Più che come azienda – spiegano – ci presentiamo come famiglia unita, oltre che per legami di sangue, per la stessa missione: portare il prodotto della terra famigliare, con tutta la storia della nostra Puglia, in giro per il mondo, perché crediamo che nelle nostre bottiglie non ci sia solo un ottimo olio, ma soprattutto la tradizione e la cultura che si tramandano per generazioni». 

Vito di Corrado: dal 1986 segue con passione la produzione olivicola, innovando e gestendo i 30 ettari di oliveto centenario. 

Pasqua di Micco: titolare dell’Azienda Agricola, con il suo cognome sono firmate le nostre bottiglie, un’impresa familiare con una importante nota di imprenditoria femminile. 

Nicola di Corrado: professionalmente nasce nel mondo della comunicazione e pubblicità, porta l’esperienza in azienda con tutto il suo spirito creativo necessario per crescere e distinguersi. Silvia di Corrado: formazione nel mondo della comunicazione, segue con dedizione gli aspetti commerciali e produttivi.