Vigne Capraro al BonTà: il vino, la terra, la passione

Vigne Capraro sarà al BonTà 2019 a CremonaFiere. È un marchio nato dalla Società Agricola Gino ss, piccola realtà a conduzione familiare, sita nel comune di Cimadolmo, in provincia di Treviso. Vigne Capraro cura con grande rigore di tutte le attività produttive dell’azienda: dalla cura delle vigne alla trasformazione del vino in cantina.  «Nell’intera lavorazione – spiegano – utilizziamo metodi innovativi nel rispetto dell’ambiente e ricorriamo ad un processo di vinificazione naturale e genuino».

La terra

L’azienda si estende lungo il greto del fiume Piave, zona dalla forte vocazione vitivinicola dalla quale nascono vini di elevata qualità. L’azienda possiede 9 ettari vitati situati nel comune di Mareno di Piave, e lavorati secondo il metodo Sylvoz.

La passione

Viticoltori da tre generazioni, hanno espresso la loro immensa passione e lo studio delle loro vigne, crescendo e facendo maturare il desiderio di trasformare se stessi e le loro uve. La tradizione per la viticoltura è stata tramandata dal nonno Gino, che curava 3 ettari di vigneto per produrre vino per la famiglia e gli amici.

I vini da gustare al BonTà 2019

Ecco i vini che Vigne Capraro porterà in degustazione al BonTà di quest’anno:

  • Prosecco DOC TREVISO Extra Dry
  • Prosecco DOC TREVISO
  • Pinot Grigio DOC Delle Venezie
  • Incrocio Manzoni 6.0.13 IGT
  • Raboso Rosato IGT
  • Raboso IGT
  • Cabernet Sauvignon DOC Venezia