Fattoria dei Barbi, tradizione montalcinese

La famiglia Colombini possiede terre a Montalcino dal 1352, e la Fattoria dei Barbi dalla fine del ‘700. La proprietà si estende su 350 ettari di campi e vigne nella Toscana meridionale, a Montalcino, Scansano e in Chianti.

Dal 1892 produce Brunello ed è stata fra i primi a esportarlo in Europa, America e Asia. Dall’800 ad oggi i vini della Fattoria dei Barbi ha vinto premi in ogni parte del mondo, e l’etichetta blu è da sempre il Brunello più noto.

La Fattoria dei Barbi oggi è gestita da Stefano Cinelli Colombini, che prosegue una storia di famiglia che vede i Colombini legati a queste terre da più di sei secoli: un tempo molto lungo in cui la famiglia ha sempre difeso le tradizioni e i valori della cultura montalcinese, il cui ultimo e più prezioso frutto è il Brunello.

Fattoria dei Barbi sarà al BonTà 2019 presso lo stand di Massimo Mascherpa.