Majolini al BonTà 2019

La presenza della famiglia Majolini ad Ome (Brescia) è attestata a partire dal XV secolo: l’etimologia del cognome la legherebbe curiosamente al vitigno autoctono Majolina, a sua volta collegato alla pietra calcarea di cui è composta la zona, detta medolo o calcare maiolica.  Nel 1981 gli ultimi discendenti della famiglia hanno costituito l’attuale Azienda Agricola, ripristinando gli antichi vigneti delle colline di Ome e dei comuni limitrofi

Questa zona nord-orientale della Franciacorta è costituita da stratificazioni di “medolo”, calcare bianco purissimo, che dona mineralità e struttura ai Franciacorta qui prodotti. La cantina è stata costruita sull’alta collina di Ome, in località “Valle”, in una posizione molto panoramica. Modellata sull’architettura delle vecchie cascine del luogo, è stata realizzata con le pietre locali, in modo da inserirsi armonicamente in un tessuto paesaggistico di grande suggestione. In questo contesto, l’azienda Majolini crea i suoi vini, frutto della cura attenta e sapiente di un ciclo produttivo che ha come costante il grande amore per la terra e le sue tradizioni.

Majoilini sarà al BonTà 2019 presso lo stand di Massimo Mascherpa.