Frantoio Cassese, l’olio superiore

Un olio extra vergine di pregiata qualità dal colore giallo con riflessi verdognoli, che si presenta al palato con un sapore fruttato con richiami di mela e al naso con un profumo netto di oliva con sentori erbacei, ideale per accompagnare piatti di pesce o da gustare crudo. Al BonTà 2019 gli amanti dell’olio pregiato, ritroveranno i sapori inconfondibili del Frantoio Cassese. Nato nel 1975, il frantoio è oggi di proprietà di Giovanni Cassese, che ha ricevuto il testimone dal padre Amalio. E’ stato proprio Amalio a  trasmettere esperienza e competenza qualificata, insieme a una smisurata passione per il mestiere.

Il Frantoio produce un olio extra-vergine di oliva di pregiata qualità e si sviluppa su una superficie di oltre 15.000 metri quadrati. E’ gestito dalla famiglia Cassese, che collabora in prima persona nello svolgere tutte le operazioni di gestione tecnica e commerciale, avvalendosi anche dell’ausilio di alcuni operai specializzati.

L’assiduità, la costanza al lavoro dei proprietari e la loro lungimiranza nell’investimento hanno contribuito ad arricchire e a migliorare le tecniche di produzione, con lo scopo di ottenere un prodotto di qualità superiore.

La struttura  è stata ampliata e ammodernata grazie all’installazione di impianti di estrazione fra i più avanzati per esaltare le qualità organolettiche della materia prima.

Ogni anno vengono trasformati circa 140.000 quintali di olive, reperite per la maggior parte nella regione, circa 30.000 quintali provengono da olivi di proprietà.

Le olive conferite per essere processate nel frantoio Cassese sono delle migliori varietà, principalmente ogliarola, nociara e leccino, raccolte per la brucatura a mano al giusto grado di maturazione. 

Lo spirito di sacrificio e l’impegno di Giovanni Cassese e della sua famiglia a migliorare e crescere sono premiati anno dopo anno dalla rinnovata fiducia e dalla fedeltà di una clientela che ha imparato a conoscere e apprezza la qualità del prodotto.