#iobevolombardo: bando regionale da 3 milioni di euro a sostegno del settore vitivinicolo dopo Covid-19

La Regione Lombardia sta per varare il bando #iobevolombardo con una dotazione di 3 milioni di euro. Lo rende noto l’assessorato regionale all’Agricoltura guidato da Fabio Rolfi. “L’emergenza coronavirus ha messo a dura prova anche il comparto vitivinicolo della nostra regione – ha dichiarato Rolfi – Il mondo del vino, a cui vogliamo esprimere la nostra vicinanza, rappresenta una realtà che sa sempre ben raccontare la sua terra e trascinare con sé gli altri prodotti agroalimentari tipici del territorio. Per questo ogni intervento che sostenga il comparto, semplifichi gli iter procedurali, lo renda più efficiente ma soprattutto garantisca un sostegno alla liquidità è per Regione Lombardia un aspetto da valutare e mettere in pratica. Detto questo, ritengo molto importante un sistema di valorizzazione dei nostri vini e credo sia importante rafforzare il rapporto con il canale Horeca, anche lui duramente colpito dall’emergenza sanitaria Covid-19. Pertanto, nei Tavoli di confronto e discussione sul vino voglio coinvolgere anche i ristoranti, esattamente come stiamo facendo con il bando del vino da 3 milioni di euro che apriremo alla metà del prossimo mese di giugno in cui saranno previsti sconti per l’acquisto dei vini lombardi e interventi di promozione dei brand dei vari locali attraverso vetrofanie o altri sistemi di riconoscimento dell’iniziativa #iobevolombardo”.

Da sempre il Bontà, il Salone delle eccellenze enogastronomiche dei territori che quest’anno CremonaFiere ospiterà dal 13 al 16 novembre, ospita una folta rappresentanza di produttori vitivinicoli lombardi. Una ragione in più per sostenere e promuovere l’iniziativa della Regione Lombardia #iobevolombardo, indirizzata a valorizzare un’altra delle eccellenze made in Italy duramente colpita dalla pandemia.