Il BonTà…ci voleva!

Produttori e gourmet confermano che il BonTà ci voleva!
oggi e domani si replica

Il ritorno del Salone delle eccellenze enogastronomiche dei territori è stato accolto con grande entusiasmo del pubblico dei buongustai, che venerdì e sabato hanno frequentato i padiglioni di CremonaFiere alla scoperta di delizie da tutta Italia
I produttori confermano: “Ci voleva questo ritorno, ha fatto bene la Fiera di Cremona a volere fortemente questo evento”
Il BonTà apre le porte fino a lunedì 1 novembre, sempre con ingresso gratuito

Cremona, 31 ottobre– “È stato molto impegnativo ripartire dopo un 2020 che ha messo in ginocchio tante aziende, ma ce l’abbiamo fatta grazie a tanta volontà e alla preziosa collaborazione di tutto il territorio”. Commenta così Roberto Biloni, presidente di CremonaFiere, i primi due giorni de il BonTà, caratterizzati da un grande afflusso di pubblico e una conseguente soddisfazione da parte degli espositori.

“Come Fiera ci abbiamo messo tutta la nostra experitise e voglia di ripartire – continua Biloni – ma ci tengo a ringraziare tutte le istituzioni cittadine, a partire dal Comune, la CCIAA e la Provincia di Cremona per il supporto che ci hanno fornito. Oltre naturalmente alle aziende espositrici, a cui va il mio plauso per l’entusiasmo con cui hanno aderito alla nostra chiamata e la grande qualità che hanno portato in fiera.”

Una soddisfazione, quella del presidente, condivisa anche dalle aziende che hanno portato in fiera le loro eccellenze. Tra gli stand de il BonTà si respira infatti un rinnovato entusiasmo per la ripartenza di quest’anno. “Vedere così tanto pubblico interessato alle nostre produzioni ci riempie il cuore – dice per esempio Cristian Tomei, produttore di pasta fresca. Usciamo da un periodo difficile, e questi eventi ci danno una grande mano a ripartire. È un evento che ci dà sempre molta soddisfazione, la selezione degli espositori ci qualifica tutti, e il pubblico risponde bene…ci voleva questo ritorno!”

Il BonTà si concluderà lunedì 1 novembre alle ore 18, e l’ingresso sarà sempre gratuito.

In Fiera si possono trovare più di 100 espositori provenienti da tutta Italia per una grande selezione di produzioni tipiche d’eccellenza: salumi, formaggi, dolci, vini, birre artigianali, paste fresche e panetteria: delizie da non lasciarsi sfuggire!